Comune di Lusiana

Comune di Lusiana

LUSIANA

Sui soleggiati declivi dell'Altopiano dei Sette Comuni si adagia una perla, il delicato frutto di quei boschi che la attorniano, di quelle montagne che la cullano e che la nutrono.

Lusiana è dono prezioso della natura, la cui genuina bellezza risulta indiscutibilmente limpida agli occhi che vi si posano.
Lo sguardo di chi la osserva non può che rimanere ammaliato dall'arte dei suoi paesaggi, dall'incanto di quegli scorci che si trasformano nell'indossare abiti diversi in diverse stagioni.

D'estate Lusiana brilla quale tavolozza illuminata di luce. Il sole esalta le sue forme e fa risplendere le sue molteplici cromie: l'azzurro del cielo terso si staglia sui verdi intensi dei boschi e dei prati, rallegrati dal risveglio di possenti piante e di vivaci fiori.

D'inverno la natura riposa al di sotto della soffice coltre nevosa, al di sotto di quel manto che attutisce ogni rumore ed invita alla solennità del silenzio e della riflessione.

Quale giardino fiorito, Lusiana è di certo il più bello fra i suoi fiori e come tale è stato colto e curato. Da tempi immemori l'uomo l'ha scelto come luogo ideale per trascorrervi i propri giorni, per crescervi e per far crescere.
Il paese è questo: è il connubio che vede sposi Natura e Cultura, è sinfonia armoniosa delle loro semplici note.

L'aria che vi si respira è un'aria di festa, che porta con sé l'entusiasmo della giovinezza ma che profuma di tradizione.

E camminando lungo i sentieri che la attraversano, danzando fra le piante selvatiche che li incorniciano, adagiando il passo su sassi che portano con loro il sudore di chi ve li ha posati, si accarezza una brezza fresca ma densa, che ha il gusto dell'antico, che ha il sapore dell'eterno.